La plicometria è una delle tecniche più utilizzate ed accreditate che consentono la valutazione della composizione corporea e del somatotipo appartenente. Essa permette la stima della massa grassa corporea attraverso equazioni derivate statisticamente mediante studi di popolazione partendo dalla determinazione dello spessore (plica) del tessuto adiposo in alcuni punti definiti del corpo. 

La plicometria ha una duplice utilità:

  1. è una tecnica economica e non invasiva di valutazione del grasso;
  2. permette di definire la topografia o distribuzione del grasso sottocutaneo.

plicpmetroLo strumento utilizzato è il "plicometro", cioè un calibro tra le cui punte viene inserita la plica da misurare esercitando sui tessuti una pressione costante di 10g/mm2.

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.